Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Zelensky, raid russo su Kiev per 'umiliare l'Onu'

'Serve una risposta appropriata e potente'

Di Redazione

(ANSA-AFP) - KIEV, 29 APR - I raid russi su Kiev erano mirati ad "umiliare l'Onu". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky commentando l'attacco con due missili che ha colpito il centro della capitale, proprio durante la visita del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. "Oggi, subito dopo la fine dei nostri colloqui a Kiev, i missili russi sono volati nella città. Cinque missili. Questo la dice lunga sul vero atteggiamento della Russia nei confronti delle istituzioni globali, sugli sforzi della leadership russa per umiliare le Nazioni Unite e tutto il resto che l'organizzazione rappresenta. E quindi serve una risposta appropriata e potente". (ANSA-AFP).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA