Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Immigrazione, nessun contagio tra militari di Mare Nostrum

Di Redazione

ROMA - Fino a questo momento nessuna malattia è stata trasmessa dai migranti soccorsi nell'operazione Mare Nostrum al personale militare. Lo ha affermato l'ammiraglio Mario Tarabbo, capo del corpo sanitario della Marina, durante un incontro su questo tema. «La possibilità che i migranti abbiano delle malattie c'è - ha affermato Tarabbo - ma nessuna patologia è stata trasmessa al nostro personale. Un rischio contagio c'è, ma tute e mascherine utilizzate sono perfettamente adeguate». Secondo Maria Grazia Pompa, dirigente del ministero della Salute, la malattia più frequente fra i migranti è la tbc. «Abbiamo avuto dei casi di malattie esantematiche, come la varicella, e 27 casi di tbc, tutti si sono manifestati qui e adeguatamente curati. Per quanto riguarda i carabinieri positivi al test qualche giorno fa, bisogna dire che questo test rileva solo il contatto con la malattia, e risulterebbe positivo nel 25% della popolazione italiana».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: