home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il pizzo chiesto anche ai romeni

La Polizia ha arrestato il sessantottenne Giovanni Saluci ed il figlio Antonino. L'estorsione era di mille euro

Il pizzo chiesto anche ai romeni

GELA (CALTANISSETTA) - Chiedono il "pizzo" a dei romeni e vengono arrestati dalla Polizia. I poliziotti, coordinati dalla Procura, hanno arrestato Giovanni Saluci, 68 anni, ed il figlio Antonio di 29 anni, per tentata estorsione aggravata continuata in concorso.

L'indagine. Lo scorso mese di settembre due romeni hanno presentato denuncia perché era stata richiesta loro la somma di mille euro. La Procura ha subito delegato la squadra di Pg del Commissariato di Polizia che ha iniziato a ricostruire quanto stava accadendo in piazza Langrange, nel cuore della città. Indagini di natura tecnica che hanno permesso di individuare gli autori della richiesta di denaro rivolta alle vittime.

A Giovanni Saluci, con precedenti per estorsione e associazione mafiosa, l’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata nel carcere di Enna dove si trova ristretto perché lo scorso 27 ottobre mentre una romena gli consegnava la somma di 150 euro. Si trova ristretto al carcere di Balate, invece, il figlio Antonino. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP