Notizie locali
Pubblicità
Niscemi, alunna positiva alla scuola media Isolai i familiari, resta a casa tutta la classe

Caltanissetta

Niscemi, alunna positiva alla scuola media. Isolati i familiari, resta a casa tutta la classe

Di Redazione

CALTANISSETTA - Un’intera classe resterà a casa a Niscemi in attesa dell’esito del tampone dopo che un’alunna è risultata positiva al Coronavirus. La dodicenne, che frequenta la seconda classe della scuola «Giovanni Verga» di Niscemi, accusava da due giorni febbre alta e tosse.

Pubblicità

«Il pediatra - ha spiegato il coordinatore della centrale tamponi Cl2 Alfonso Cirrone Cipolla - ha immediatamente contattato l'Usca, coordinato dal medico Stefano Allia, chiedendo un tampone domiciliare che è risultato positivo. Già da ieri sera sono state attivate tutte le procedure per il monitoraggio dei contatti. Papà, mamma e due fratellini, così come i docenti e gli alunni della stessa classe della ragazzina, sono in isolamento in attesa dell’esito del tampone. La paziente è in via di miglioramento e le sue condizioni non richiedono un ricovero».

Intanto, l’Asp di Caltanissetta invita la popolazione ad osservare le misure di contenimento. «Invitiamo pediatri e medici di medicina generale - ha detto il direttore sanitario Marcella Santino - ad allertare subito l’Usca in caso di casi sospetti. Ai cittadini invece chiediamo di collaborare con l'osservanza delle misure di contenimento, utilizzo mascherine, lavaggio frequente delle mani e distanziamento perché solo così è possibile contenere il contagio». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA