Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, farmaci a domicilio a chi è in quarantena per il Covid

Di Redazione

PALERMO - «Una forte sinergia tra diverse istituzioni è la base fondante dell’iniziativa di best practice che la nostra città ha attivato nell’ambito della tutela della salute a sostegno delle persone più fragili e vulnerabili». Lo ha detto il sindaco di Catania Salvo Pogliese nel presentare stamane il progetto "Salute: diritto di tutti", che prevede servizi come la consegna a domicilio gratuita di farmaci per le persone in isolamento per Covid 19 o di piani terapeutici per i pazienti oncologici o immunodepressi nei casi in cui manchi una rete familiare a sostegno. Il farmacista potrà comunicare al paziente in isolamento domiciliare per Covid 19 di contattare il numero 3346940411, recapito della Croce Rossa, dalle 9 alle 12; la consegna è prevista nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e sabato sempre dalle 9 alle 12. Il progetto è promosso dalla Croce Rossa Italiana con il sostegno economico della Chiesa Valdese e il supporto di Comune, Asp, Ordine farmacisti e Federfarma. l'attività è stata avviata dalla Croce Rossa a inizio pandemia per ridurre la mobilità di soggetti fragili e vulnerabili ed è stata potenziata dal marzo 2021 grazie a un bando della Chiesa Valdese che finanzierà con l’8 per mille il progetto sino al marzo 2022. "Ringrazio tutte le realtà coinvolte in questo importante progetto - ha aggiunto Pogliese - a partire dalla Croce Rossa, con la quale la nostra amministrazione, tramite gli assessori Arcidiacono e Lombardo, ha instaurato un solido rapporto di collaborazione. Oggi scriviamo una bella pagina nella storia della nostra città».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: