home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nel vassoio della festa, tutti i dolci tipici dei Morti

Dalle rame ai totò, una tradizione che si ripete e che si è rinnovata nel tempo

Nel vassoio della festa, tutti i dolci tipici dei Morti

"Rame di Napoli". Biscotti morbidi realizzati con farina, zucchero, burro e cacao amaro. Vengono glassati con il cioccolato e ricoperti da granella di pistacchio. La ricetta originale prevedeva l’aggiunta di “zuccata” o di marmellata d’arancia all’interno. Oggi esistono diverse versioni, da quelle semplici (senza ripieno) a quelle con la marmellata d’albicocca, uno strato di nutella, o nutella di pistacchio. C’è anche la versione con la glassa bianca e sono spuntate anche quelle senza glutine.


"Totò" sono simili alle Rame, ma anziché essere ricoperti di cioccolato fondente, sono ricoperti di cioccolato liquido e hanno forma e consistenza diverse.


"Ossa di morto" - chiamati anche "Pasta di garofano", sono biscotti composti da parte chiara e una scura, quest'ultima messa sopra quella chiara, fatta con la stessa pasta e alla quale viene data la forma di piccole ossa bianche.


"Bersaglieri" biscotti a forma di bastoncini ricoperti di cioccolato; la versione con la glassa bianca si chiamano "Regina".


"‘Nzuddi": esistono due versioni, con le mandorle, più secchi o ricoperte al miele, più gommosi.

"Piparelle" Simili ai cantucci toscani, sono a forma di fettine di pane fatti con la farina, il cioccolato, gli albumi d'uovo, le mandorle e il pepe nero, che si gustano inzuppandoli nel vino.

Questo è anche il periodo di cotognata e mostarda. La prima ricavata dalle mele cotogne, la seconda in due gusti: la mostarda di uva e quella di fichidindia. Si mangiano sia “fresche” sia rapprese in formine di terracotta che riproducono in sbalzo, fiori, frutti e anche simboli religiosi. Asciugate, si conservano per mesi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa