Notizie locali
Pubblicità
Google dedica il doodle a Sudan, l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale

Cronaca

Google dedica il doodle a Sudan, l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale

Di Fabio Russello

Cambio del doodle di Google oggi: invece di quello festivo, c'è l'omaggio a Sudan, l'ultimo esemplare maschio di rinoceronte bianco settentrionale.  

Pubblicità

Era rimasto l'unico maschio al mondo della sua specie. Sudan, insieme a due femmine era l'unico sopravvissuto ai bracconieri, che avevano spazzato via la sua razza nell'Africa Centrale.  E' morto il 19 marzo del 2018 all'eta' di 45 anni, soppresso dai veterinari per porre fine alle sofferenza della vecchiaia, in una riserva del Kenya. 

Sudan viveva nella riserva kenyana di Ol Pejeta, guardato a vista 24 ore su 24 da ranger armati. Era arrivato li' nel 2009 da uno zoo in Repubblica Ceca, a Dvur Kralove', insieme a un altro maschio, Suni, e a due femmine, sua sorella Najin e la figlia di questa, Fatu.

Erano gli ultimi 4 sopravvissuti della loro specie. Negli anni Settanta e Ottanta, i rinoceronti bianchi settentrionali erano stati sterminati in Africa Centrale dai bracconieri, a causa del boom dei loro corni per la medicina tradizionale cinese e per i manici dei pugnali in Yemen. I 4 esemplari erano stati trasferiti in Kenya con la speranza che, tornando nel loro ambiente, si riproducessero e salvassero la specie. Ma non era andata cosi'. Suni era morto nel 2014, le due femmine erano risultate sterili. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA