Notizie locali
Pubblicità
Viadotti sequestrati sulla A20, i sindacati: «La manutenzione sia priorità»

Cronaca

Viadotti sequestrati sulla A20, i sindacati: «La manutenzione sia priorità»

Di Salvo Barbasso

La Filca Cisl da  tempo ormai denuncia  lo stato di totale abbandono in cui versano le infrastrutture in Sicilia e chiede  la manutenzione delle strade, viadotti, cavalcavia. "Deve essere una priorità assoluta per garantire e tutelare l'incolumità dei cittadini o il rischio che si ripetano tragedie annunciate è dietro l'angolo - spegano in una nota congiunta, il segretario regionale della Filca Cisl Paolo D'Anca e quello di Messina, Pippo Famiano -  a proposito  della  notizia del sequestro dei ventidue viadotti sull'autostrada Palermo-Messina, da parte della procura di Barcellona. "Speriamo -aggiungono -che la magistratura e le forze dell'ordine facciano luce al più presto su quanto accaduto e che si individuino le responsabilità di chi viene meno al proprio dovere  e mette continuamente a rischio la sicurezza dei cittadini. Un plauso va a chi ha condotto le indagini struttutali e ne ha ravvisato le incongruita' rispetto alle linee normative e alle direttive del ministero e ci auguriamo che la stessa celerità d'intervento sia garantita per l'intera rete autostradale e si provvede subito a monitorare e recuperare le strade provinciali che ormai sono ridotte a delle trazzere e che hanno costretto molti comuni dell'entroterra all'isolamento".
Un appello che certamente sarà accolto perché la sicurezza dei cittadini va tutelata,  un segnale importante da parte del sindacato,da sempre attento ai problemi strutturali delle infrastrutture, che va nella direzione di un giusta programmazione degli interventi previsti nella rete autostradale siciliana .
                                                  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA