Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Dati Covid falsi, Musumeci: «I fatti ci daranno ragione»

Di Redazione

Palermo - "L'assessore Razza ha dato una grande lezione di civiltà e di rispetto istituzionale con le sue dimissioni per un avviso di garanzia". Lo ha detto il Governatore siciliano Nello Musumeci intervenendo su Rai1 nella trasmissione di Serena Bortone, "Oggi è un altro giorno". L'assessore Razza è indagato nell’inchiesta sui dati falsificati sui decessi per Covid. "Io ho grande fiducia nella magistratura - dice -. Questa è un Italia dove i processi o le sentenze si emettono anche con un avviso di garanzia, altro che stato di diritto. Ma i fatti ci daranno ragione e ogni giorno ci danno ragione", ha detto ancora. "L'assessore Razza si è dimesso in una terra dove si rimane incollati alla sedia anche dopo una sentenza di terzo grado", aggiunge. E sull'inchiesta, passata a Palermo e con i capi di imputazione, che sono passati da 36 a 7, dice: "Per fortuna il capo di imputazione, per coloro che erano stati raggiunti da misure restrittive, è caduto, dicono i magistrati che non costituisce un reato penale, almeno per i riflessi che può avere determinato nella indicazione del colore. Quello che sostenevamo noi fin dall’inizio". "Lasciamo dire alla magistratura se l'assessore Razza ha alterato i dati, ma i fatti ci daranno ragione". - «Gli attacchi contro di me sulla vicenda delle dimissioni di Razza e sull'interim che ho assunto alla Sanità? Per usare una metafora in questo momento noi siamo un esercito in marcia e un esercito in marcia non si ferma per fucilare i disertori, li abbandona per strada al loro destino», ha aggiunto il governatore siciliano.

Pubblicità

Su un ipotetico ritorno alla zona gialla in Sicilia a partire dal prossimo 26 aprile, il presidente della Regione ha affermato: "Operiamo guardando i dati alla giornata, con il cuore vorremmo essere zona gialla e con la ragione vogliamo aspettare il dato numerico, certamente guardiamo tutti alla speranza di potere riaprire e di potere ricevere i famosi ristori per gli operatori economici". "In Sicilia ci stiamo preparando a una estate intensa, sappiamo di essere una delle terre più attrattive". - 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: