home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La Corte dei Conti: la Sicilia spende oltre 12 miliardi (due terzi del bilancio) per la Sanità

La magistratura contabile ha richiamato alla necessità di una migliore gestione del settore pur rilevando dei miglioramenti

La Corte dei Conti: la Sicilia spende oltre 12 miliardi (due terzi del bilancio) per la Sanità

Il servizio sanitario regionale ha compiuto forzi rilevanti per un graduale rientro dai debiti ma per la Corte dei conti non bastano per migliorare l’efficienza della spesa, razionalizzare l’impiego del personale e rimodulare i servizi ospedalieri. Mancano infatti «linee guida e atti di indirizzo in grado di orientare la politica sanitaria regionale».

In sostanza, la Regione è chiamata a svolgere «in maniera più significativa un’adeguata azione di governance». Lo richiede l'elevata incidenza della spesa sanitaria che nel 2017 è stata di 12 miliardi e 474 milioni di euro, cioè il 63,7 per cento dell’intera spesa della Regione. Necessaria anche una maggiore efficienza della spesa farmaceutica mentre migliorano i conti delle Aziende sanitarie con una contrazione del debito di 94 milioni e un incremento significativo dei crediti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa