home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Contatori staccati ai morosi delle bollette idriche: in migliaia senz'acqua

La società AcquaEnna sta procedendo al distacco di 120 utenze del comprensorio ennese: sono attività imprenditoriali e condomini

Contatori staccati ai morosi delle bollette idriche: in migliaia senz'acqua

ENNA - Da stamani, la società di gestione del servizio idrico AcquaEnna sta procedendo ad una lunga lista di distacchi di contatori per gli utenti morosi, nei comuni della provincia ennese. Un intervento massiccio che riguarda oltre 120 utenti, tra cui attività imprenditoriali e condomini e che coinvolgerà migliaia di persone.

Sulla vicenda è intervenuto il senatore del Movimento 5 Stelle Fabrizio Trentacoste che, negli scorsi mesi, aveva presentato anche un’interrogazione a Palazzo Madama rivolta al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, chiedendo di intervenire sulla gestione del servizio idrico da parte della società ennese. Adesso il senatore e i consiglieri comunali 5 Stelle Cinzia Amato e Davide Solfato affermano: «Verificheremo - che questo intervento di massa stia avvenendo nel rispetto delle norme e a tutela dei consumatori. Per quanto le morosità vadano penalizzate, trattandosi di un bene primario, AcquaEnna non può procedere al distacco dei contatori in maniera sic et simpliciter, come purtroppo è suo malcostume fare».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa