Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Stop del ministro al "polverino" dell'Ilva verso la discarica di Melilli

Di Alfredo Zermo

ROMA - «Il 'polverino" proveniente dall’Ilva non sarà più diretto alla discarica di Melilli». Lo afferma in una nota il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti spiegando che «la decisione dei commissari dell’azienda è pienamente coerente con quanto detto da tempo, e cioè che il trasferimento al centro Cisma Ambiente, tra Melilli e Augusta, dei rifiuti industriali non pericolosi provenienti dallo stabilimento tarantino sarebbe stata solo una soluzione temporanea, comunque avvenuta in piena sicurezza e trasparenza».

Pubblicità

 

Il ministro aggiunge di aver «ascoltato in questi mesi con attenzione le preoccupazioni della comunità della provincia siracusana, in cui già insiste un complesso Sito d’interesse nazionale da bonificare: proprio la delicatezza ambientale di quel territorio - conclude Galletti - mi ha spinto a chiedere alla gestione commissariale dell’Ilva di accelerare quanto più possibile la conclusione delle procedure».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA