Notizie locali
Pubblicità
Palermo: commemorati l'agente Agostino e la moglie, uccisi 35 anni fa

Palermo

Palermo: commemorati l'agente Agostino e la moglie, uccisi 35 anni fa

Di Redazione

PALERMO- Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina ha partecipato alla deposizione di una corona in ricordo dell’agente Antonino Agostino e della moglie Ida Castelluccio, uccisi il 5 agosto 1985 dalla mafia. La cerimonia si è svolta sul lungomare Cristoforo Colombo di Villagrazia di Carini dove nel 2011 venne installata una lapide commemorativa.

Pubblicità

«Ancora una volta ci stringiamo affettuosamente a Vincenzo Agostino e, idealmente, alla moglie Augusta, per ricordare Nino e Ida e, soprattutto, per dare ancora sostegno alla ricerca di verità che ancora oggi manca su quel duplice impunito omicidio. - ha detto - Un’assenza di verità e giustizia che sembra confermare le trame oscure e gli indicibili legami tra mafia e pezzi dello Stato che, con molta probabilità, hanno causato quelle morti. La battaglia di Vincenzo è la nostra battaglia e dell’intera città di Palermo che vuole al più presto cancellare una macchia nella storia d’Italia e delle sue Istituzioni democratiche». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: