Notizie locali
Pubblicità
Musumeci: «Io senza padroni e padrini»

Politica

Coronavirus, Musumeci: «Qualcuno specula su mio invito a prudenza»

Di Redazione

PALERMO - «Presidente, una mia amica è tornata dalla Svizzera. Ha preso l’areo a Milano ed è arrivata a Palermo senza alcun controllo». Il messaggio è stato postato dal presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, sul suo profilo Facebook. "E' l’ultimo allarmato sms - commenta il Governatore - ricevuto stamane sul mio cellulare. Uno delle centinaia arrivatimi in questi giorni. E i controlli sanitari obbligatori dello Stato sui passeggeri in arrivo? Assenti o lacunosi, ovunque in Sicilia: aeroporti, porti, Stretto di Messina. Eppure, qualche idiota specula sul mio invito alla prudenza rivolto ieri ai cittadini delle zone "gialle" a grave rischio di contagio a rimandare di qualche settimana la loro venuta in Sicilia, per la latitanza di misure preventive del governo centrale. Che tristezza!». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: