home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Radio salvavita in Africa, 150 'pillole' di prevenzione

Il progetto in Burkina Faso per informare sulle malattie più diffuse

Radio salvavita in Africa, 150 'pillole' di prevenzione

Roma, 14 ago. (AdnKronos Salute) - Brevi 'pillole' di prevenzione e informazione sanitaria trasmesse via radio per salvare la vita a milioni di persone in Africa. E' la rivincita del 'vecchio' media nell'epoca della rivoluzione digitale. Il progetto, 150 messaggi radiofonici della durata di un minuto incentrati nello spiegare quali sono i sintomi della malaria, della diarrea e della polmonite, è stato promosso in Burkina Faso dal Development Media International (Dmi) che ha pubblicato uno studio sulla rivista 'BMJ Global Health'.

I risultati mostrano che nel primo anno di sperimentazione il numero di consultazioni richieste alle cliniche locali, per valutare ad esempio i sintomi della malaria, è aumentato del 56% rispetto alle aree in cui i messaggi non venivano trasmessi. "Dimostrazione che la diffusione via radio di basilari elementi di sanità pubblica ha fatto presa sugli ascoltatori aiutandoli ad intercettare possibili manifestazioni delle malattie - avvertono gli esperti di Dmi - Le consultazioni per la polmonite sono aumentate del 39% e la diarrea del 73%".

Secondo la 'Bbc', anche se i ricercatori non sono stati in grado di dimostrarlo direttamente, si può stimare con modelli matematici che il loro progetto abbia salvato tremila vite, tutti bambini di età inferiore ai cinque anni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa