Notizie locali
Pubblicità
Operazione "Bronx", a Siracusa 18 condanne in appello

Siracusa

Operazione "Bronx", a Siracusa 18 condanne in appello

Di Redazione

SIRACUSA - La Corte di appello di Catania ha condannato i 18 imputati del processo scaturito dall’operazione Bronx del 2018 su un’associazione criminale specializzata nel traffico di droga. L'operazione dei carabinieri, coordinata dai magistrati della Dda della Procura di Catania, aveva sgominato una banda che gestiva una delle principali piazze di spaccio, denominata Bronx, nella zona nord di Siracusa. Un’organizzazione organizzata con vedette in cima ai palazzi, telecamere e vie di fuga. La Corte d’appello ha condannato a 20 anni Francesco Capodieci, capo del gruppo diventato un mese fa collaboratore di giustizia, e Riccardo Di Falco; a 19 anni e 4 mesi Giancarlo De Benedictis; 8 anni,10 mesi e 20 giorni Salvatore Aimone, Christian Lanteri, Giuseppe Lauretta, Giulio Spicuglia; 9 anni, un mese e 10 giorni Ignazio Maltese; 7 anni e 4 mesi per Carmelo Di Natale, Simone Di Stefano, Carmelo Rendis, Rizza Corrado, Salvatore Aparo, Carmelo Bianca, Salvatore Grancagnolo, Giampaolo Mazzeo; 4 anni Emanuele Gallaro e Mattia Greco. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: