Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

"Notre Dame de Paris" non tramonta mai: a marzo a Catania e a settembre a Palermo

Di Salvo Pistoia

Sulla strada per continuare a macinare chilometri, raggiungere località, mettere in moto una macchina perfettamente rodata che dall'anno di grazia 2002, ha confermato il suo carisma, raccogliendo applausi e record assoluti, difficilmente ripetibili.

Pubblicità

Il 2020 sarà ancora scena per "Notre Dame de Paris", cast imponente, suggestive scenografie, 6 musiche firmate da Riccardo Cocciante, un must entrato nella memoria e nel gusto del pubblico italiano, per un'opera che porta ancora la firma della famiglia Zard, organizzatrice di mega eventi rock tra gli anni Ottanta e Novanta, simboleggiati dall'edonismo duraniano e soci, anni di Spandau Ballet e Duran Duran, band legate al luccichio fisico di Tony Hadley e Simon Le Bon, ai concerti di varie icone, Michael Jackson, Madonna, Rolling Stones, Elton John, trascinano successivamente la famiglia imprenditrice dello spettacolo, all'adulazione per una storia da raccontare., che parli alla gente a trecentosessanta gradi.

La lettura del classico di Victor Hugo, si rileva nel suo accostamento epica, tour sold out, repliche ancor di più e la sensazione di aver lasciato un segno indelebile alla sentenza del tempo.
Il musical nel mese di marzo, dal 19 al 22 sbarca a Catania - PalaCatania, per ritornare in Sicilia a Palermo dal 4 al 10 settembre, presso il Teatro di Verdura.
Salvo Pistoia

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA