Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Maneskin, Damiano travolto da polemica social: «Abbassato sul tavolino, ma con mani in vista»

Di Redazione

Freschi di vittoria all'Eurovision Song Contest 2021 con il brano "Zitti e buoni", i Maneskin hanno dovuto fare i conti con una polemica social che ha investito il frontman Damiano, accusato di aver sniffato cocaina durante la diretta tv (in un video lo si vede abbassarsi sul tavolino) e in molti hanno chiesto la squalifica dell'Italia.

Pubblicità

Ma il cantante non ci sta e nella conferenza stampa della notte rimanda al mittente ogni accusa: "Io non uso droghe. Non dite una cosa del genere. Niente cocaina".

"Polemiche sterili. Senza senso". torna poi a mente fredda torna sulla bufera che lo ha travolto ieri sera, subito dopo la vittoria all'Eurovision Song Contest: accusato di aver sniffato cocaina in diretta tv. "La cosa bella è che neanche poteva sembrare. Mi sono abbassato sul tavolino, ma le mani erano in vista - racconta all'ANSA -. Sono davvero stupito. Io non uso droghe". A rincarare la dose ci pensa anche la compagna di band Victoria: "Non abbiamo mai fatto uso di stupefacenti, tantomeno in diretta tv. Per fugare ogni dubbio abbiamo anche chiesto di sottoporci al test: noi siamo contrari alle droghe".

Secondo quanto si apprende, la Rai si dice «sorpresa» per la polemica sollevata sui Maneskin. Una polemica che, alla luce dei fatti, appare «assurda» alla Rai che ribadisce la propria soddisfazione per la «grande vittoria inequivocabile» della band a Rotterdam a cui dà «pieno sostegno».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: