Notizie locali
Pubblicità
Mazara del Vallo, minaccia di far esplodere casa: arrestato

Trapani

Mazara del Vallo, minaccia di far esplodere casa: arrestato

Di Redazione

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - I carabinieri hanno arrestato un uomo di origini tunisine ma da anni residente a Mazara del Vallo, M.A., di 58 anni, ritenuto responsabile dei reati di minaccia e violenza a pubblico ufficiale. L’indagato aveva occupato abusivamente un appartamento nel quartiere storico della Kasbah che minacciava di fare esplodere. L'allarme è stato lanciato dai proprietari dell’immobile ormai residenti da tempo fuori dalla Provincia di Trapani rientrati a Mazara del Vallo per verificare le condizioni dell’abitazione di famiglia. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento, hanno trovato l’uomo con l’accendino in mano che, dopo avere lacerato il tubo della bombola a gas, stava per provocare l'esplosione. Il 58enne, che ha tentato di provocare la scintilla che avrebbe causato l’esplosione, è stato bloccato appena in tempo dai militari. Dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso la camera, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: