Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Ricotta di provenienza ignota in bar-pasticceria a Palermo: sequestrata

Il prodotto, del valore complessivo di 20 mila euro, sarebbe stato utilizzato per preparare cassate e cannoli

Di Redazione

I carabinieri del Nas hanno sequestrato 5 mila e 400 chili di ricotta zuccherata in un bar pasticceria del Villaggio Santa Rosalia a Palermo. I controlli sono scattati in un laboratorio in un bar nella zona di via Gustavo Roccella e hanno portato al sequestro dal valore di 20 mila euro della ricotta perché il prodotto non era tracciato. Secondo quanto hanno accertato i militari non c'era alcun documento che attestasse la provenienza della ricotta che sarebbe stata utilizzata per preparare cassate, cannoli, bignè. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: