Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Ragusa

Cava di calcarenite sequestrata nel Ragusano: era abusiva

Di Redazione |

CHIARAMONTE GULFI (RAGUSA) – L’impianto di frantumazione di una cava di calcarenite di Chiaramonte Gulfi (Ragusa) è stata sequestrata dai carabinieri del Noe di Catania perché abusivo: la ditta aveva l’Autorizzazione integrata ambientale ma non aveva mai comunicato la messa in esercizio dell’impianto. Il titolare è stato denunciato. I militari hanno anche accertato che non era mai stato installato l’impianto di abbattimento delle polveri ed hanno rilevato altre gravi carenze nel settore della sicurezza e della prevenzione degli infortuni. Il sequestro è stato convalidato dal Gip di Ragusa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: