Notizie locali
Pubblicità

Salute

Il Pronto Soccorso Psicologico-Italia è una realtà

Nuova tipologia di servizi di salute mentale che prende spunto dai walk-in center: approcci psicoterapeuti brevi e a costi contenuti

Di Pamela Cantarella

Spesso si è indotti a pensare che un intervento psicoterapeutico sia lungo e laborioso e che, nella maggior parte dei casi, riguardi situazioni di disagio e di malessere gravi e collocati all’origine, o nei primi anni di vita di un soggetto. Mai come in questo periodo storico in cui la percezione del tempo è in perenne proiezione futura, un approccio psicoanalitico sembra quasi uno strumento del passato.
Occorre osservare che la sintomatologia psicologica si è arricchita di “manifestazioni acute e improvvise”; non sempre sono conseguenza di problemi passati, ma spesso si collocano all’origine di problemi futuri, se non si riesce a intervenire per tempo e in maniera efficace. Un corretto intervento psicologico quindi, nell’ambito di una situazione emergenziale, dovrebbe principalmente proporsi come strumento adeguato per il “contenimento” della crisi, oltre ad assumere la funzione di prevenzione per l’eventuale insorgere di condizioni psicopatologiche.
Affinché ciò si realizzi, la moderna psicoterapia, sempre più spesso, fa ricorso ad approcci brevi e/o singoli: è il caso degli interventi di Pronto Soccorso Psicologico, nuova tipologia di servizi di salute mentale che prende spunto dalle realtà oltreoceano dagli walk-in center e che, negli ultimi anni, si sta cercando di diffondere anche in Italia. Il cambiamento della modernità ha portato un cambiamento della società.
Il Sistema Sanitario, in generale, e tutti gli esperti del settore salute mentale, devono pertanto mostrarsi in grado di osservare, conoscere e capire questi cambiamenti, affinché rispondere in maniera adeguata alle esigenze contemporanee degli utenti:  un cambiamento della “persona-paziente” mette inevitabilmente in discussione qualunque professione e qualunque approccio terapeutico.
Se si volessero sintetizzare le caratteristiche del “paziente moderno” attraverso un’analisi specifica dei suoi bisogni inerenti l’ambito del benessere psicologico, emergerebbe la volontà di stare bene “in tempi brevi” e “spendendo poco”.
I Servizi di Pronto Soccorso Psicologico vanno a soddisfare quelle esigenze che le persone vivono oggi: una su tutte la “riduzione dei tempi di attesa”, grazie a uno sfoltimento delle liste dovuto alla possibilità di un accesso immediato senza prenotazione direttamente nelle sedi, dove specialisti disponibili si troveranno h24. Ciò si riflette anche su una “riduzione dei costi”, in allineamento con la politica sanitaria di implementazione di pratiche low-cost che siano in grado di non andare a scapito della qualità; al di là del costo del singolo intervento (30 euro), il discorso appare più generale e deve essere riferito alla “spesa globale” che un soggetto si  troverebbe a sostenere durante un percorso medio-lungo di cura, rispetto alla risoluzione del proprio problema mediante un approccio breve o un singolo intervento.
In Sicilia tutto ciò è realtà grazie all'operato del Pronto Soccorso Psicologico-Italia, realtà nata a Catania circa un anno e mezzo fa (la cui sede principale si trova  in via San Filippo Neri 13) e diffusasi nelle altre provincie  tra cui Siracusa,  Palermo e Agrigento. 
Vista l'efficacia di tale approccio che risponde alle esigenze della modernità, è in atto l’attività di recruitment dei professionisti per l’apertura di nuove sedi in tutto il territorio nazionale.   L’esistenza di Servizi del genere, oltre a contenere le emergenze di carattere emotivo e garantire l’accessibilità al benessere psicologico a sempre più soggetti, vuole anche trasmettere un importante messaggio:  la psicoterapia non deve necessariamente essere un processo lungo e interminabile che va avanti per mesi o anni; l’assistenza psicologica può essere erogata nell’immediato, e mostrarsi risolutiva anche in uno o pochissimi incontri.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: