Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Su Antenna Sicilia il film su don Pino Puglisi

Sabato 3 alle ore 21 “Il sacrificio di un beato” del regista Francesco Millonzi

Di Redazione

Il prossimo 3 luglio andrà in onda alle ore 21 su Antenna Sicilia il film sul beato Don Pino Puglisi, dal titolo: “Il sacrificio di un beato” del regista Francesco Millonzi.
Si tratta di un film - inchiesta per la legalità, sulla vita e la cronaca dell'uccisione del beato Giuseppe Puglisi realizzato in collaborazione con il “Centro Padre Nostro”. Nel film, ci sono le testimonianze di persone che hanno vissuto a stretto contatto con il beato, compresa l'esclusiva dell'intervista ai fratelli Puglisi, tra cui quella a Gaetano oggi scomparso, la testimonianza dell'arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice e la ricostruzione cinematografica realizzata con le persone che lo hanno soccorso nei momenti di agonia, al momento della sua uccisione.

Pubblicità

La pellicola è stata introdotta nel calendario della Curia Arcivescovile di Palermo, per la visione durante le ricorrenze del beato.

Antenna Sicilia già da tempo sta trasmettendo, ogni sabato, tutti i film del regista Francesco Millonzi. Nei prossimi appuntamenti, oltre a quello di sabato 3 luglio dedicato a don Pino Puglisi, saranno trasmessi il film sulla povertà, immigrazione, bullismo dal titolo “Pane duro” (sabato 10 luglio ore 22:45), il film sulla vita e la cronaca dell’uccisione di Peppino Impastato, dal titolo Radio Autonomia (sabato 17 luglio ore 22:45), il film sull’ambiente e l’ecomafia, dal titolo Green evolution abbiamo una sola casa (sabato 24 luglio alle ore 22:45).

«I miei film – ha detto il regista Francesco Millonzi - non sono fatti da attori professionisti, ma di gente vera e di storie reali. Tu non puoi fare altro che ascoltare e documentare ciò che ti viene raccontato, senza dare nessuna considerazione personale, ma documentare la storia di ognuno di loro. Ascoltare chi ha veramente bisogno e ammirare con grande amore chi sente forte il dovere di aiutare il prossimo, è sempre per me un’esperienza straordinaria. Ho imparato che lo spirito di una persona non ha diversità di colore, religione o status sociale. Tutto questo costituisce un tassello di un mosaico chiamato speranza. Solo insieme uniti, mano nella mano, possiamo dare il giusto riconoscimento a questa società, che vive nel disagio sociale, calpestando la dignità di ognuno di noi, se vogliamo che in questo nostro mondo si continui ancora a dare un senso a questa nostra vita».

Millonzi sta terminando le riprese di un nuovo film, questa volta dedicato alla vita di Papa Francesco dal titolo: “Buonasera, vengo dalla fine del mondo” che Antenna Sicilia trasmetterà prossimamente. Al film su Papa Francesco hanno partecipato il cardinale Francesco Montenegro, il cardinale Gualtiero Bassetti, il vescovo di Acireale Antonino Raspanti, l’arcivescovo di Cagliari Giuseppe Baturi, Padre Pino Vitrana della Missione Speranza e Carità, fondata da fratello Biagio Conte, il presidente dei Gip del tribunale di Catania Nunzio Sarpietro, il direttore del quotidiano La Sicilia Antonello Piraneo, il fondatore dell’Oasi della Speranza Franco Mazzola.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA