Notizie locali
Pubblicità

Sport

 Per Djokovic visto annullato per la seconda volta

La decisione, è stato precisato dal governo australiano, è stata presa «per motivi di salute e di ordine pubblico»

Di Redazione

Il ministero dell’immigrazione australiano ha annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic, il tennista n.1 al mondo fermato a Melbourne dove si è recato per partecipare agli Australian Open.  A quanto si è appreso rischia un bando di tre anni dall’Australia.

Pubblicità

Il ministro australiano dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha precisato in una nota che la decisione di annullare il visto concesso a Novak Djokovic è stata presa «per motivi di salute e di ordine pubblico». 
 La decisione implica che al giocatore serbo, che mirava al 21/o titolo di un Grande Slam, record agli Australian Open che iniziano lunedì, sarà vietato l’ingresso nel Paese per tre anni, tranne che in determinate circostanze. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA