Notizie locali
Pubblicità

Sport

"Soffro di twisties", ecco i "demoni" che hanno sconfitto Simone Bailes

La supercampionessa ha svelato il suo problema: è una sindrome pericolosissima per le ginnaste

Di Redazione

"Soffro di twisties". Hanno un nome i "demoni nella testa" di Simon Biles. Bisogna però conoscere lo slang della ginnastica per provare a capire cosa siano. I twisties vengono descritti come una improvvisa dissoluzione del senso dello spazio, una perdita di consapevolezza della propria presenza. Una condizione assai pericolosa per una ginnasta che, se si verifica durante un esercizio, potrebbe seriamente mettere a repentaglio la propria vita. "Ringrazio per tutto l’amore che ho ricevuto", ha detto la ginnasta statunitense, 4 volte campionessa olimpica a Rio 2016, con un messaggio via social a tutti coloro che le sono stati vicini, da Michelle Obama all’ultimi dei tifosi. "Mi ha fatto capire di essere qualcosa di più degli ori che ho vinto, cosa che non avrei mai immaginato prima". 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: