Notizie locali
Pubblicità

Sport

Catania, il Tribunale decide il futuro del club (aspettando il Taranto e sperando nella cordata inglese)

Il gruppo britannico avrebbe spedito in città tre rappresentanti per continuare i colloqui con la Sigi

Di Giovanni Finocchiaro

Una seduta video, alla fine in campo una partitella su spazi ridotti. Il Catania del calcio giocato pensa alla trasferta di Taranto. Domenica alle 14,30 è in programma una trasferta storica che rievoca la sfida di 19 anni fa al termine della quale i rossazzurri tornarono in Serie B grazie alla gestione Gaucci e al lavoro finale dei tecnici Pellegrino e Graziani. Uno 0-0 che premiò la tenacia di un gruppo favoloso.

Pubblicità

Sul fronte societario continuano i contatti con il gruppo inglese che avrebbe spedito in città tre rappresentanti per continuare i colloqui con la Sigi. Il nuovo amministratore unico del club, Sergio Santagati, ha raccolto il testimone da Nico Le Mura e si è messo la lavoro, ma tutti gli occhi sono puntati sul Tribunale che nelle prossime ore darà il parere dopo l'udienza per fallimentare che mette sempre a rischio e in bilico il futuro del Calcio Catania. Ogni soluzione è possibile, dalla più ottimistica a quella peggiore. Tanto vale aspettare le ufficialità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA