Notizie locali
Pubblicità

Sport

Consegnata ai carabinieri la medaglia-scudetto di Pioli

Rinvenuta da tre ragazzi reggiani sul prato del Mapei Stadium

Di Redazione

Ieri, nell'euforia dei festeggiamenti per lo scudetto conquistato battendo 3 a 0 il Sassuolo al Mapei Stadium di Reggio Emilia, Stefano Pioli si era ritrovato senza la medaglia celebrativa della vittoria che ha regalato al suo Milan il titolo numero di 19.

Pubblicità

 

 

 

Oggi - dopo che lo stesso allenatore rossonero si era rammaricato per la sottrazione del cimelio - i Carabinieri della città emiliana ne sono tornati in possesso grazie all'intervento di tre ragazzi, abitanti nel Reggiano, che hanno consegnato loro la medaglia trovata in campo, non lontano dagli spogliatoi dello stadio. In particolare, a quanto dichiarato, i giovani - tra i 20 e i 25 anni - avrebbero rinvenuto la medaglia sul manto erboso dello stadio, proprio in prossimità dell'ingresso degli spogliatoi, durante i festeggiamenti seguiti alla premiazione della squadra rossonera. I tre ragazzi si sono presentati in Caserma e assistiti dall' avvocato Alessandro Conti del foro di Reggio Emilia, hanno consegnato la medaglia ai militari che ora stanno avviando le indagini per ricostruire i fatti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA