Notizie locali
Pubblicità

Sport

Coppa Italia: Allegri 'sarò tecnico Juve per prossimi tre anni'

'Partita importante, c'e' da essere contenti, spirito giusto'

Di Redazione

TORINO, 20 APR - "E' stata una partita importante, c'è stato lo spirito giusto anche in chi è subentrato: per l'undicesimo anno la Juve si giocherà un trofeo e dobbiamo essere contenti": il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, commenta così la vittoria per 2-0 contro la Fiorentina che ha dato il pass per la finalissima di coppa Italia contro l'Inter. "Non potevamo assolutamente mancare, l'11 maggio sarà una bellissima serata a Roma e si starà proprio bene - aggiunge l'allenatore bianconero - e adesso dobbiamo recuperare le energie per il campionato: è da quattro mesi che giocano sempre gli stessi e saranno gli stessi fino alla fine stagione". E sulla corsa al quarto posto: "La Fiorentina ha il calendario migliore e ci sarà lo scontro diretto contro di noi, dobbiamo essere bravi a fare punti". Ai microfoni di Mediaset, Allegri parla anche di futuro: "Sarò il tecnico della Juve il prossimo anno e per i prossimi tre" dice dopo le critiche degli ultimi giorni. Sul fronte viola, Italiano è comunque soddisfatto per quanto visto nel doppio confronto: "Ho detto ai ragazzi che uscire a testa alta deve essere un orgoglio, oggi sarebbe servito un mezzo miracolo ma purtroppo non siamo riusciti a trovare il guizzo - commenta il tecnico della Fiorentina - e sono contento per la partita che abbiamo fatto qui allo Stadium". Ora l'Europa passa dal campionato: "Non deve esserci nessun contraccolpo, abbiamo dimostrato di saper superare le difficoltà e adesso lavoreremo a testa bassa - continua in conferenza stampa - perché meritiamo di stare lassù: mancano sei partite e siamo tante squadre in pochi punti, questa sconfitta ci darà una spinta in più per il rush finale".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: