Notizie locali
Pubblicità

Sport

Genoa: Caicedo perde l'arbitrato, non è più rossoblù

Attaccante non aveva fatto scattare opzione. Fa ricorso ma perde

Di Redazione

GENOVA, 09 LUG - Felipe Caicedo, l'attaccante ecuadoriano che il Genoa aveva prelevato l'anno scorso dalla Lazio, non è più un calciatore del Genoa. A sancire l'addio è il Collegio Arbitrale che ha respinto il ricorso del giocatore. Caicedo infatti aveva firmato un contratto annuale con opzione per altre due successive stagioni, ma avrebbe dovuto lui stesso far scattare l'opzione. Il giocatore aveva così provato a fare causa al club rossoblù chiedendo il riconoscimento della validità del diritto di opzione e un risarcimento nei suoi confronti. Il Genoa si è affidato all'avvocato Mattia Grassani del Foro di Bologna che ha invece dimostrato come il calciatore non avesse correttamente esercitato il diritto di opzione e di conseguenza che il contratto non si fosse rinnovato per il biennio 2022/2024. Il Collegio Arbitrale ha respinto entrambe le domande dell'attaccante riconoscendo la piena correttezza del Genoa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: