Notizie locali
Pubblicità

Sport

Napoli: Raspadori,persa brillantezza ora ritroviamoci

Spalletti mi prova in vari ruoli, posso fare anche la mezz'ala

Di Redazione

NAPOLI, 06 GEN - "Questo periodo di sosta ci ha fatto perdere un po' di brillantezza, dobbiamo continuare a lavorare per tornare a fare il Napoli della prima parte di stagione". Lo ha detto l'attaccante dei partenopei Giacomo Raspadori a Radio Kiss Kiss, sottolineando dopo il ko di Milano che "siamo consapevoli di cosa possiamo fare e tocca a noi riprendere quella mentalità che ci siamo costruiti. Stiamo lavorando per tornare a fare il Napoli. Anche dopo un risultato negativo conta sempre come si reagisce". Raspadori pensa alla sfida di domenica contro la Sampdoria: "La nostra volontà - spiega - è di riscattare la sconfitta. Non bisogna adagiarsi dopo una bella vittoria, non bisogna buttarsi giù dopo una sconfitta tra l'altro su un campo difficile e contro una grande squadra. Riprendiamo condizione ed entusiasmo perché domenica ci aspetta già una partita fondamentale. Sappiamo che sarà tosta, la Samp è in salute ma noi vogliamo dimostrare in campo di essere il Napoli e vogliamo fare il risultato. Il punto di partenza principale è cancellare subito quella sconfitta e dopo la gara nello spogliatoio c'era già la grande consapevolezza di voltare pagina. Questo è l'inizio di un nuovo campionato e faremo tutto ciò che possiamo e dobbiamo per mettere in campo il Napoli che conosciamo". L'ex Sassuolo lavora per trovare sempre di più minuti in campo negli azzurri: "Spalletti - spiega - mi ha provato in vari ruoli. Sono sempre disponibile e penso che possa fare anche il ruolo di mezz'ala. Per la squadra posso giocare ovunque, in base a dove c'è bisogno e posso esprimere al meglio. Cerco di rubare qualcosa ai miei compagni perché la predisposizione è quella di mettersi sempre a disposizione della squadra che è pronta a fare un grande 2023". Raspadori pensa anche al prossimo impegno con la nazionale al Maradona: "Sarà una grande emozione vedere a Napoli Italia-Inghilterra, sicuramente i napoletani ci daranno una grande mano con il loro calore. Io sono di casa e sarà bellissimo essere ospitati qui. Il 2023 sarà un grande anno. Vogliamo fare grandi cose e tornare ad essere il Napoli fin qui visto".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: