Notizie locali
Pubblicità

Sport

Nba: da play-off a play-in, la riforma diventa definitiva

Nuovo format consente a più franchige di accedere agli spareggi

Di Redazione

NEW YORK, 13 LUG - I proprietari delle franchigie NBA hanno reso definitivo il sistema di accesso ai play-off, che consente a più franchigie di sperare di qualificarsi alla fine della stagione regolare. Questo formato, noto come "play-in", inaugurato per i play-off del 2021, è stato testato per due stagioni, consentendo alle franchigie che finiscono tra il 7mo e il 10mo posto nella loro Conference di competere per due posti nei play-off. In precedenza, le prime otto squadre classificate in ogni conference alla fine della stagione regolare si qualificavano direttamente agli spareggi. Il nuovo format consente di mantenere la suspense fino alla fine della stagione regolare per più franchigie, quattro per Conference. Secondo questa formula, le squadre classificate 7ma e 8va al termine della stagione regolare si incontrano e la vincitrice si qualifica agli spareggi. Il perdente incontra quindi il vincitore dell'incontro tra le squadre classificate in 9a e 10ma posizione e l'ultimo biglietto per gli spareggi va al vincitore di questa sfida. Per la stagione 2022-2023, il torneo "play-in" si svolgerà dall'11 al 14 aprile, tra la fine della stagione regolare (9 aprile) e l'inizio dei play-off (15 aprile).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: