Notizie locali
Pubblicità

Sport

Roma; Mourinho 'Mi piacerebbe che Zaniolo restasse'

'Pellegrini? Oggi è diventato un grande giocatore'

Di Redazione

ROMA, 21 AGO - "Se Zaniolo resta? La domanda è per lui o per il direttore. Se poi mi chiedete se mi piacerebbe che restasse allora dico sì", lo ha detto Josè Mourinho in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Cremonese. "Oggi è un giocatore molto più importante per noi - continua lo Special One - Fisicamente sta molto bene, è più agile e fresco". Parlando di Lorenzo Pellegrini, invece, ha aggiunto: "Lo scorso anno era un giocatore con potenziale, oggi è diventato un grande calciatore. E' arrivato a una maturità calcistica impostante, può giocare in ogni ruolo e zona del campo". E a chi chiede invece se sia più difficile vincere dopo 14 anni un trofeo o riconfermarsi risponde paragonando Conference ed Europa League: "La competizione che abbiamo vinto noi non è molto diversa da quella che giocheremo quest'anno e se abbiamo avuto la forza mentale di vincere la Conference, allora dobbiamo mettere tutto anche in Europa League. In Italia, invece, è complicato. Oggi abbiamo più potenziale dello scorso anno, ma il problema è che anche le altre sono migliorate e per noi non è una buona notizia". Chiude con una battuta sul possibile arrivo di Belotti: "Il cambio di Abraham a Salerno non era una segnale per dire che non avevo un attaccante, ma se vuole davvero venire alla Roma, mi piace questo suo entusiasmo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA