Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Sport

Serie C, impresa del Catania: batte la capolista e si prende la vetta

Di Giovanni Finocchiaro |

Catania-Monopoli 1-0

Catania (3-5-2) Pisseri 6; Aya 6,5, Tedeschi 6,5, Bogdan 6; Esposito 7 (dal 25′ s.t. Semenzato 6), Caccetta 6,5, Lodi 7 (dal 25′ s.t. Mazzarani 6), Fornito 6 (dal 18′ s.t. Bucolo 6), Marchese 7,5 (dal 42′ s.t. Djordjevic); Russotto 7, Curiale 6,5 (dal 42′ s.t. Ripa s.v.). A disp: Martinez, Lovric, Manneh, Biagianti, Di Grazia, Correia. All. Lucarelli 7.

Monopoli (3-5-2) Bardini 6; Bei 6,5, Ricci 6, Bacchetti 6,5; Rota 6,5 (dal 34′ s.t. Souare s.v.), Zampa 6,5, Scoppa 7, Sounas 6,5 (dal 39′ s.t. Zibert s.v.), Mercadante 6 (dal 18′ s.t. Donnarumma 6); Genchi 6, Paolucci 6. A disp: Convertini, Ferrara, Lobosco, Longo, Ricucci, Russo, Cappiello. All. Tangorra.

Arbitro Amabile di Vicenza (Michieli e Sartori di Padova).

Rete 9′ p.t. Curiale

Note: spettatori 12 mila, angoli 4-2, ammoniti Bacchetti, Zampa, Caccetta, Mazzarani. Recupero 1′ e 5


CATANIA – Capolista per una settimana, poi il Catania riposerà. I rossazzurri battono il Monopoli soffrendo come impone la legge non scritta della Serie C. Una serata di pioggia e di gala per 12 mila spettatori che hanno spinto la squadra a una vera e propria impresa.

Il gol di Curiale è una mossa da grande squadra avviata dal piede magico di Ciccio Lodi, che pesca a sinistra Marchese. Giovanni ha nel suo bagaglio il lancio al volo verso la porta (aveva segnato contro il Lecce in maniera simile) e va a servire Curiale che segue l’azione e di piatto mette dentro.

GUARDA LA FOTOGALLERY

I rossazzurri cercano il raddoppio, Pisseri respinge su Rota, poi nel primo tempo s’abbassa nonostante i due falli in are su Russotto sui quali l’arbitro lascia correre. E, guidato da Scoppa, il Monopoli nella ripresa, passo dopo passo, si impadronisce della trequarti. La fase di non possesso si prodiga facendosi in quattro pur di non capitolare.

Il pubblico delle grandi occasioni spinge la squadra che assicura la battaglia. Il Monopoli non avverte la fatica e minaccia i rossazzurri che nel finale sfiorano il 2-0 con Curiale (colpo di testa alto su cross perfetto di Marchese). I rossazzurri si disuniscono.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA