Notizie locali

Archivio

Palermo: ragazza uccisa, gip 'Roberta voleva lasciare il fidanzato ma aveva paura'

Di Redazione

Palermo, 29 gen. (Adnkronos) - Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni uccisa sabato notte a Caccamo (Palermo) voleva interrompere la sua relazione con il fidanzato Pietro Morreale per avvicinarsi a un altro ragazzo, ma aveva paura perché temeva per la sua incolumità e quella dei suoi familiari. E' quanto emerge dall'ordinanza di custodia cautelare del gip di Termini Imerese che non ha convalidato il fermo ma applicato la custodia per il giovane di 19 anni. "Morreale era geloso - scrive il gip - lo hanno detto pressoché tutti i soggetti escussi, e la sua gelosia era morbosa tanto da avere impedito a Roberta di interrompere la relazione con lui e magari di avvicinarsi, come desiderava, a Michale F. nel timore che qualcosa di grave potesse accadere a lei o alla sua famiglia".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: