Notizie locali

Archivio

**Coronavirus: Lady Gaga, 'la pandemia mi ha lasciato debole e impotente'**

Di Redazione

Roma, 29 gen. (Adnkronos) - Lady Gaga è, da molti dei suoi fan, considerata invincibile, ma la pandemia di coronavirus l'ha lasciata indebolita. La cantante di "Chromatica", 34 anni, ha rivelato a Usa Today di condividere ciò che molte persone provano durante questo periodo: "Un epico senso di impotenza su ciò che sta accadendo nel mondo", dice Gaga. "Abbiamo incontrato un super virus epico di proporzioni disastrose", ha detto. "Quindi quella sensazione di impotenza in qualche modo è, penso, qualcosa che tutti condividiamo".

Pubblicità

La pandemia l'ha stimolata in altri modi, però, sottolinea l'artista, aggiungendo che "mi ha davvero mobilitato per lavorare su come posso aiutare il mondo". Un modo in cui sta agendo la protagonista di 'A Star is Born' è collaborare con l'International Well Building Institute, che valuta le attività che gli edifici hanno intrapreso per raggiungere un certo livello di sicurezza durante la pandemia da Covid-19. Gli spazi che soddisfano i requisiti ricevono un sigillo Well Health-Safety che indica che i requisiti sono stati superati.

Miss Germanotta ha anche rivelato che si è anche concentrata sul tenere sotto controllo la sua salute mentale rimanendo attiva. "È stato davvero importante per me continuare a muovere il mio corpo. È molto importante per la mia salute mentale", ha detto. "Quindi ho fatto esercizio regolarmente, che normalmente non facevo. Ma per lo più faccio passeggiate ed escursioni. Indosso la mia mascherina e vado a fare escursioni". Durante il covid "ho scoperto che ... puoi afferrare il coraggio dell'universo e metterlo dentro te stesso e sconfiggere la paura", ha aggiunto Lady Gaga.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: