Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Oggi si celebra Santa Chiara d'Assisi, la preghiera da rivolgere alla "sorella" in povertà e spirito di San Francesco

Di Redazione
Pubblicità

Oggi la Chiesa celebra Santa Chiara d'Assisi, collaboratrice di Francesco d'Assisi e fondatrice dell'ordine delle Clarisse. Chiara nasce nella cittadina umbra il 16 luglio 1194 da Favarone di Offreduccio degli Scifi e da Ortolana,  entrambi appartenenti ai “boni homines” (classe nobile) di Assisi.. Quando la fama di Francesco si sparge per la città e in tanti ritengono che il figlio di Bernardone sia pazzo, Chiara si sente attratta dal suo ideale di povertà.

Chiara muore l’11 agosto 1253 e ai solenni funerali partecipa il papa Innocenzo IV col suo seguito e una moltitudine di popolo così grande come mai si era vista in Assisi. Il pontefice propone di celebrare non l’ufficio dei morti, ma quello delle vergini. In questo modo l’avrebbe proclamata santa prima ancora di seppellirla. Un cardinale, però, gli fa osservare che questa non è la prassi della Chiesa. Ed è stata una fortuna, perché, istruito il processo canonico e interrogati molti testimoni, si è venuti a sapere di notizie che altrimenti non sarebbero state mai conosciute.

Canonizzata come santa Chiara nel 1255 da Alessandro IV nella cattedrale di Anagni, il 17 febbraio 1958 fu dichiarata da Pio XII santa patrona della televisione e delle telecomunicazioni.

Il video che vi proponiamo è stato pubblicato su YouTube da Preghiere

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità