home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ferragosto, sold out nelle spiagge siracusane

Fra partenze intelligenti e lavoro, la gran parte dei siracusani dedicherà la giornata al mare. Operazione sicurezza: oltre 100 carabinieri presidieranno il territorio

Ferragosto, sold out nelle spiagge siracusane

C'è chi aspetta la giornata di oggi come il sacro graal del divertimento. C'è chi invece, per sua fortuna, come un giorno di tanti di ferie. Chi invece lo trascorrerà a lavorare, come sempre. Cinquanta sfumature di Ferragosto. Ma tra partenze intelligenti e rischio calcolato di sfidare autostrade e code per dormire qualche minuto in più, la gran parte dei siracusani dedicherà questa giornata al riposo e al mare. Verso la zona sud spiagge verso il sold out mentre la città (già svuotata ieri per la coincidenza ponte) oggi sarà a disposizione dei tanti turisti e dei pochi siracusani che non lasceranno la città.

Per tanti sarà anche un a maratona culinaria. E nel menu della giornata non può mancare la grigliata. Di carne o più facilmente di pesce, deciso che per un giorno non si pensa alle calorie l'unica accortezza da seguire rimane quella relativa alla cottura degli alimenti. Non troppo ma neanche troppo poco. La grigliata tuttavia non è l’unica opzione di giornata. C'è la possibilità infatti di scegliere piatti freschi, sani e adatti anche a chi non mangia né carne né pesce. Ad esempio una pasta fredda di verdure, il cus cus che si può condire con pomodori, ceci, peperoni e basilico può fare da piatto unico. Oppure una macedonia di frutta, senza zucchero e se la voglia di trasgressione permane si può aggiungere una pallina di gelato, limitando comunque i danni. Per tutti, dopo, sarebbe opportuna una passeggiata. Anche perché i nostri paesaggi lo consentono.

Tra le città, come detto, quelle per le quali si annunciano le maggiori presenze di visitatori sono le due Unesco, Siracusa e Noto. Ma non va trascurata la possibilità di trascorrere la giornata nella zona montana dove peraltro in questi giorni c'è una buona concentrazionedi eventi che richiamano turisti anche da altre province e che garantisce temperature ragionevoli rispetto alla calura che ha caratterizzato la costa nelle ultime settimane.

A farla da padrone, tuttavia, saranno spiagge e scogliere della nostra costa. Da quelle a ridosso del capoluogo per scendere verso sud: Avola, Lido di Noto, Vendicari, San Lorenzo, Portopalo. Leader della movida, ancora una volta si conferma Marzamemi, il borgo marinaro di Pachino che continua a mantenersi tra le mete più apprezzate per cena e dopo cena anche in questa estate. Ma attenzione anche a Brucoli che sta conquistando posizioni soprattutto nel mercato della movida dei catanesi.

Una giornata dunque da vivere intensamente, ma con grande cautela e pazienza soprattutto sulle strade e sulle autostrade dove saranno intensificati, nelle prossime ore, i controlli soprattutto da parte della polizia stradale a cui si aggiungeranno anche 50 pattuglie e oltre 100 carabinieri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO