Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

Adnkronos

Ascesa e strategie realme nell’intervista con Chase Xu

Di Redazione |

Come realme intende mantenere il proprio vantaggio competitivo nel settore degli smartphone, specialmente nei mercati dominati da marchi più consolidati?

“La strategia di realme per mantenere un vantaggio competitivo si concentra su tre pilastri fondamentali: comprendere e superare le aspettative dei giovani utenti, sostenere l’inclusività tecnologica e promuovere l’innovazione attraverso significativi investimenti in ricerca e sviluppo. realme è un marchio tecnologico orientato ai giovani e la nostra filosofia è quella di superare le aspettative. Comprendiamo profondamente le aspettative della giovane generazione per le tecnologie avanzate, il design distintivo e il valore unico di un prodotto. Facilitando un accesso più rapido alle tecnologie all’avanguardia e alle prestazioni di punta, miriamo a superare queste aspettative. I nostri design riflettono una maestria premium, aiutando i giovani utenti a esprimere il loro gusto, mentre il nostro prezzo accessibile rende la tecnologia di alta qualità accessibile a tutti.

Crediamo che la giovane generazione abbia il potenziale per superare le proprie aspettative e vivere i propri sogni. Il nostro impegno è racchiuso nel nostro slogan, “Make it Real”, poiché ci sforziamo di dare potere ai giovani per realizzare le loro aspirazioni.

Il secondo pilastro è sostenere l’inclusività tecnologica. Integrando continuamente le risorse della catena di fornitura e collaborando con i nostri partner, raggiungiamo innovazioni tecnologiche riducendo i costi e migliorando l’efficienza. Questo approccio garantisce che possiamo offrire prodotti ad alte prestazioni a prezzi competitivi.

Ci concentriamo sull’efficienza operativa per offrire prodotti convenienti che rivoluzionano le esperienze tecnologiche dei consumatori. Ad esempio, la nostra serie GT, nota per le sue prestazioni oltre le aspettative, e prodotti come il Note50 e realme 12Pro+ 5G, che offrono caratteristiche di punta a prezzi più accessibili, sono esempi primari di questa strategia.

Il terzo pilastro, infine, è una “Golden Rule”: “No Surpass, No release”, ci atteniamo allo standard più alto nello sviluppo dei prodotti e sosteniamo la nostra regola d’oro assicurando che solo le innovazioni rivoluzionarie raggiungano il mercato. I nuovi flagship killer rilasciati, la serie GT 6, sono la migliore dichiarazione di questo impegno.

Nel 2024, prevediamo di collaborare con oltre 30 partner tecnologici internazionali di spicco, come Qualcomm, per sviluppare tecnologie all’avanguardia. Questo include innovazioni come la prima ricarica rapida al mondo da 240W e schermi di punta rivoluzionari nella nostra serie GT 6, che presentano il display più luminoso del mondo a 6000 nit, il miglior schermo mai visto sotto i 1000 euro. Inoltre, il realme GT 6 di punta presenta l’ultimo chipset Snapdragon 8s Gen 3 di Qualcomm, che stabilisce un nuovo standard con il suo eccezionale punteggio nei benchmark, superando 1.650.000, mostrando la sua abilità nel fornire velocità e reattività ineguagliate agli utenti. Nel frattempo, il realme GT 6T introduce il chipset Snapdragon 7+ Gen 3, che eccelle nel bilanciare potenza ed efficienza.

realme valorizza la ricerca sull’AI, integrando tecnologie AI globali per migliorare imaging ed efficienza, offrendo le esperienze AI più convenienti ai giovani utenti. Pertanto, realme GT 6 dispone della funzione Modalità Visione Notturna AI, che lo rende il compagno ideale per la cattura di video in condizioni di luce estremamente bassa come bar o club. Il nostro obiettivo è offrire un’imaging di livello realmente di punta, non solo competere sulle specifiche.

“L’Europa è cruciale per la nostra strategia di prodotto di medio-alto livello. Miriamo ad espandere la nostra presenza nei mercati aperti e dominare le piattaforme di e-commerce con versioni esclusive e prezzi competitivi, con l’obiettivo di diventare i Top 3 in Europa entro tre anni”, sottolinea il vicepresidente realme.

“Stiamo lavorando per stabilire i nostri prodotti di alta gamma come benchmark nei canali telefonici, garantendo una vasta disponibilità e riconoscimento. Contemporaneamente, continueremo ad esplorare mercati emergenti a livello globale, rinforzando il nostro impegno a diventare un marchio di smartphone tra i primi cinque al mondo nei prossimi cinque anni.”

Qual è l’approccio alla sostenibilità di realme e quale la sua integrazione nel ciclo di vita dei prodotti, dalla progettazione allo smaltimento?

Con l’espansione rapida di realme in vari mercati globali, quali sono alcune delle sfide uniche che avete affrontato e come avete adattato le vostre strategie aziendali per soddisfare le diverse esigenze regionali?

“Una delle sfide uniche che abbiamo affrontato è dirimere le diverse preferenze dei consumatori e gli ambienti normativi in diverse regioni. Per adattarci, abbiamo adottato un approccio localizzato, adattando le nostre strategie di marketing e prodotto per soddisfare le esigenze specifiche di ogni mercato. Ad esempio, in Europa,” continua Chase Xu,”ci concentriamo su prodotti di fascia media e alta e abbiamo formato forti partenariati con operatori locali come Vodafone e Deutsche Telekom. Inoltre, comprendere il comportamento e le preferenze dei consumatori locali è stato cruciale. Il nostro team principale trascorre 1-2 mesi in ogni nuovo mercato, assumendo dipendenti locali e collaborando con loro per lanciare prodotti che risuonano bene con il pubblico regionale. Questo approccio pratico garantisce che le nostre offerte siano culturalmente rilevanti e soddisfino le aspettative locali. Il nostro viaggio è iniziato nel mercato indiano e dopo il nostro successo iniziale, abbiamo rapidamente espanso a 13 mercati entro il 2019, inclusi il Sud Asia, il Sud-est asiatico, il Medio Oriente, la Cina, l’Europa e l’Africa. Ogni anno, il nostro team viaggia in più di 40 mercati, con una media di 3-4 nuovi mercati al mese, dimostrando il nostro impegno a comprendere e servire basi di clienti diversificate. Questa strategia localizzata, unita alla nostra volontà di agire anche quando emergono sfide, ci ha permesso di essere nei primi 5 posti in 17 mercati a livello globale e diventare il marchio preferito da molti consumatori in tutto il mondo. Nel mercato europeo degli smartphone, realme è tra i primi 4 marchi, secondo i più recenti dati del primo trimestre 2024 di Counterpoint Research, con una notevole crescita anno su anno del 59%. Questo notevole risultato sottolinea l’efficacia dei nostri sforzi di espansione di mercato e la nostra dedizione a soddisfare le esigenze dei consumatori in tutto il mondo. Il successo di realme risiede nella nostra capacità di fare il primo passo, anche se non siamo completamente pronti, e di continuare a imparare e adattarci a nuovi ambienti. Questa mentalità, costruita dalle nostre sfide iniziali, guida la nostra crescita continua e la nostra presenza globale.”

“La ricerca e lo sviluppo sono al centro del nostro focus strategico e attualmente ci stiamo concentrando su diverse aree chiave: Integrazione AI: realme attribuisce un valore significativo alla ricerca sull’AI, incorporando tecnologie AI globali per migliorare l’esperienza utente e l’efficienza. Il nostro obiettivo è fornire le esperienze AI più convenienti per i giovani utenti. Ad esempio, il realme GT 6 dispone di una modalità Visione Notturna AI, rendendolo un compagno ideale per la cattura di video in condizioni di luce estremamente bassa, come nei bar o nei club. Ci dedichiamo all’esplorazione dell’AI per offrire esperienze tecnologiche veramente trasformative ai giovani di tutto il mondo. Eccellenza nell’Imaging: Il nostro focus è fornire un’immagine di vero livello flagship, non solo competere sulle specifiche. Il realme GT 6 dispone del miglior scatto notturno mai realizzato con il sensore Sony LYT-808 e un grande sensore da 1/1.4″. Questa rivoluzionaria configurazione della camera è progettata per catturare una chiarezza sbalorditiva in ogni dettaglio, anche in condizioni di scarsa luminosità.” E infine continua il vicepresidente realme, “Prestazioni Eccezionali: realme persiste nell’esplorare lo sviluppo di nuove tecnologie e investe continuamente in ricerca e sviluppo. Nel 2024, collaboreremo con oltre 30 partner tecnologici internazionali leader, come Qualcomm, per sviluppare congiuntamente tecnologie innovative all’avanguardia. Prendendo come esempio la nuova serie di flagship GT 6, la serie presenta il display più luminoso del mondo a 6000 nit, il miglior schermo mai visto sotto i 1000 euro.”

Come realme immagina il futuro della tecnologia mobile e quale ruolo avrà l’azienda nel plasmare questo futuro?

“realme immagina il futuro della tecnologia mobile come dominato dall’AI, dal 5G e da innovativi design hardware. Vediamo l’AI integrarsi profondamente nella vita quotidiana, migliorando tutto, dalla fotografia agli assistenti personali. Il 5G rivoluzionerà la connettività, consentendo esperienze senza soluzione di continuità tra dispositivi. realme mira ad essere all’avanguardia di questi progressi, pionieristica nelle innovazioni che rendono la tecnologia all’avanguardia accessibile a un pubblico più ampio. Continuando a investire in ricerca e sviluppo e comprendendo le esigenze dei consumatori, miriamo a plasmare il futuro della tecnologia mobile e a stabilire nuovi standard nel settore.

Mentre realme continua a innovare con funzionalità come la ricarica rapida da 240W, quali passi sta prendendo l’azienda per garantire che questi avanzamenti non compromettano la durata e la sicurezza dei dispositivi?

Garantire la durata e la sicurezza dei nostri dispositivi è fondamentale mentre innoviamo. Per funzionalità come la ricarica rapida da 240W, testiamo rigorosamente la nostra tecnologia in varie condizioni per garantire sicurezza e affidabilità. Utilizziamo materiali di alta qualità e sistemi avanzati di gestione termica per prevenire il surriscaldamento. Inoltre, i nostri dispositivi subiscono estesi processi di certificazione per soddisfare gli standard di sicurezza internazionali. Siamo impegnati a fornire tecnologia all’avanguardia senza compromettere la sicurezza e la longevità dei nostri prodotti.

Realme è noto per la sua strategia di prezzi aggressiva. Come bilancia l’azienda la competitività dei costi con la necessità di investire in funzionalità avanzate e sviluppo tecnologico?

“Bilanciare la competitività dei costi con le funzionalità avanzate si ottiene attraverso l’allocazione strategica delle risorse e operazioni efficienti. Prioritizziamo gli investimenti in aree chiave come la ricerca e lo sviluppo per sviluppare funzionalità innovative mantenendo operazioni snelle per minimizzare i costi. Le nostre partnership con fornitori leader ci permettono di garantire componenti di alta qualità a prezzi competitivi. Inoltre, il nostro focus sulla scala ci consente di raggiungere economie di scala, riducendo i costi per unità. Questo approccio garantisce che possiamo offrire dispositivi ricchi di funzionalità a prezzi competitivi senza compromettere la qualità. Il nostro obiettivo è rendere la tecnologia all’avanguardia accessibile a tutti, in particolare ai giovani utenti.”

La fedeltà dei clienti è cruciale nel mercato degli smartphone altamente competitivo. Quali iniziative sta attuando realme per migliorare la soddisfazione e la ritenzione dei clienti, in particolare dopo l’acquisto di un dispositivo?

“Per migliorare la soddisfazione e la ritenzione dei clienti, ci concentriamo sulla fornitura di un servizio post-vendita eccezionale e sull’interazione continua con i nostri clienti. Abbiamo stabilito robuste reti di supporto ai clienti, includendo centri di assistenza e supporto online, per affrontare prontamente qualsiasi problema. Inoltre, offriamo servizi di aggiornamento del software per migliorare le prestazioni dei dispositivi e introdurre nuove funzionalità. Interagiamo anche con i nostri clienti attraverso i social media e gli eventi comunitari, promuovendo un senso di comunità e lealtà. Il nostro obiettivo è garantire che ogni utente realme si senta valorizzato e supportato lungo tutto il suo percorso con noi.”, conclude Chase Xu vice presidente realme.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: