Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Agrigento

Al “Pirandello” grande partecipazione per la riapertura dopo la Pandemia

Tutto esaurito per la commedia "Se devi dire una bugia dilla grossa" con la splendida Paola Barale e Antonio Catania

Di Gaetano Ravanà |

Successo al teatro Pirandello di Agrigento per la prima della commedia “Se devi dire una bugia dilla grossa”. Applausi e risate a scena aperta per un pubblico che è tornato a gremire il teatro e divertirsi. Una ripartenza di cui si sentiva la mancanza. “Rivedere il Teatro Pirandello, è stata veramente un’emozione. Sono contento per la riuscita dello spettacolo, che il pubblico agrigentino ha dimostrato di gradire particolarmente. Tutto questo a conferma, della bontà del percorso da noi intrapreso. Un eccellente viatico per il prossimo futuro che si preannuncia ricco di novità e di appuntamenti di alto profilo”. Sono le parole del direttore Artistico Francesco Bellomo

Nel nuovo allestimento della Ginevra Media Production di Gianluca Ramazzotti, interamente ispirato a quello originale firmato da Garinei & Giovannini, lo spettacolo ha segnato il debutto al Teatro Pirandello di Paola Barale, nel ruolo di Susanna Rolandi già interpretato da Gloria Guida e Anna Falchi. Se devi dire una bugia dilla grossa” ha visto protagonisti Antonio Catania e Gianluca Ramazzotti, con la partecipazione di Paola Quattrini che, per la terza volta, interpreta il ruolo della moglie dell’onorevole. Il cast comprende poi Nini Salerno, Marco Cavallaro, Cristina Fondi, Sebastiano Colla, Sara Adami e Ilaria Canalini. Al centro della scena, ancora una volta, la struttura girevole che rappresenta, la hall dell’albergo e le camere da letto. Si replica questa sera alle 17.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA