Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

giudiziaria

La società Terme di Sciacca condannata a pagare stipendi e contributi a lavoratrice

La sentenza è stata emessa dal Giudice del Lavoro del Tribunale della città saccense

Di Giuseppe Recca |

Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Sciacca, accogliendo il ricorso proposto da una lavoratrice dipendente di Terme di Sciacca in liquidazione, ha condannato quest’ultima al pagamento di oltre 137.000 euro per stipendi non corrisposti ed al versamento all’Inps di quasi 42.000 euro per contributi previdenziali non versati. La vicenda risale a diversi anni fa, allorquando la lavoratrice stagionale di Terme di Sciacca, con precedente ricorso – anche questo accolto – aveva chiesto al Tribunale di Sciacca che venissero dichiarati nulli i contratti di lavoro a termine ed accertato che, invece, il rapporto di lavoro subordinato fosse considerato a tempo indeterminato. Non avendo Terme di Sciacca dato esecuzione a quella prima sentenza, la lavoratrice ha adito nuovamente il Tribunale, col patrocinio degli avvocati Vincenzo Cucchiara ed Attilio Torre, chiedendo ed ottenendo la sentenza di condanna al pagamento degli stipendi maturati in questi anni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA