Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Agrigento

L’Ic “Marconi” di Licata a lezione del “Buttiglieddru”

Di Redazione |

“Quintessenza I Sapuri Siciliani” abbraccia il progetto Pon della Comunità Europea per il territorio agrigentino con l’istituto comprensivo “Marconi” di Licata con le insegnanti Ignazia Cannizzaro e Tiziana Alesci che assieme a 23 alunni hanno parlato di una eccellenza licatese, il pomodoro “buttiglieddru” che è stato nuovamente coltivato dopo 40 lunghi anni. Con visita nel campo dell’azienda agricola “Don Vincenzo Federico”, i ragazzi hanno appreso il lungo processo spiegato loro dall’agronomo Tommaso Di Teresa e del produttore Angelo Federico nei campi di contrada Pozzillo.

Quest’anno è stata istituita, con la presidenza di Vincenzo Graci, l’Associazione di tutela del pomodorino buttiglieddru di Licata, regolarmente registrata, che nasce con lo scopo di tutelare e promuovere questa vecchia tipologia di pomodoro coltivandolo come si faceva una volta. Di fatto l’Associazione con il supporto dell’agronomo Di Teresa ha messo a punto un sistema di difesa verso la pianta utilizzando semplicemente degli insetti utili che altro non fanno che ripristinare quell’equilibrio che prima esisteva in natura. Oggi per la prima volta dopo 35 anni nell’azienda di Blasi Angelo nella piana di Licata hanno raccolto i primi pomodori con una qualità eccellente e con un grado brix di 9. Eliminando così plastica e pesticidi, dannosi per la natura e per la salute umana, facendo sostenibilità.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA