Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Due pescivendoli nei guai

Licata, sequestrati 50 kg di prodotti ittici senza tracciabilità

Operazione della Guardia costiera in centro città. Il pesce donato ad una associazione di beneficienza

Di Gaetano Ravanà |

Ben 50 chilogrammi di prodotti ittici, senza tracciabilità, sono stati sequestrati nel centro di Licata, dagli agenti del Commissariato di polizia, guidati dal vice questore Cesare Castelli, unitamente ai militari della Guardia costiera. Il pescato è stato trovato a due pescivendoli.

Una volta fermati e controllati sono stati condotti presso gli uffici della Guardia costiera, dove sono stati verificati i documenti.

Ad entrambi è stata contestata la mancanza dei documenti sulla tracciabilità del pesce posto in vendita. I prodotti ittici sono stati appunto sequestrati e donati ad un’associazione benefica che si occupa di indigenti. I due pescivendoli sono stati sanzionati .

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA