Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Sbarcati a Lampedusa 400 migranti: erano a bordo di un peschereccio a rischio naufragio

L'imbarcazione è stata scortata fino al porto

Di Redazione

Sono arrivati nel porto di Lampedusa, a bordo di motovedette e imbarcazioni della Capitaneria di porto, i circa 400 migranti che erano su un peschereccio soccorso al largo dell’isola. Erano stati trasbordati per timore che l’imbarcazione, in condizioni precarie, potesse affondare. I migranti sono stati caricati su più unità di soccorso e adesso, al molo, sta avvenendo lo sbarco. Schierati sulla banchina ci sono i poliziotti che faciliteranno lo smistamento e il loro trasferimento nell’hotspot. 

Pubblicità

La notte scorsa non si sono registrati approdi. All’hotspot di contrada Imbriacola sono presenti 695 ospiti, a fronte dei 250 posti disponibili.  

AGGIORNAMENTO - E sono risultati 550 (subsahariani, egiziani e marocchini) i migranti sbarcati a Lampedusa. La conta, ripetuta anche più volte, di quanti affollavano il barcone è appena ultimata. Fra i 550 anche tre donne. Tutti stanno per essere trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove andranno ad aggiungersi ai 695 già presenti e dunque gli ospiti - a fronte di 250 posti - arriveranno ad un totale 1.245. 
 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: