Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Agrigento

Operazione spiagge pulite del WWF a Licata

Di Gaetano Ravanà |

Come incursori in una guerra infinita, si affronta la battaglia contro l’inciviltà per far trionfare la bellezza. Bellezza che è propria della Sicilia, per natura, per ispirazione, per passione, per essenza. Un gruppo ristretto di volontari del WWF, grazie alla disponibilità di Giuseppe Sorprendente della associazione Coast to Coast, si è recata in gommone in un’area difficile da raggiungere da terra nella fascia Costiera di Licata. Un’altra barca era guidata da Mirko La Giglia, del B&B La Dimora del Vento.

Con i due i mezzi nautici i volontari hanno fatto l’incursione a Cala Paradiso. Cala Paradiso, la denominazione del luogo la dice lunga sulla bellezza che ispira questo angolo di natura aggredita dai rifiuti che gli uomini da terra e da mare sono riusciti a vomitarvi addosso. Per questo i volontari del WWF insieme ai ragazzi speciali della Cooperativa Arcobaleno sono sbarcati raccogliendo tante plastiche provenienti da ogni dove.

Alla spedizione, che si è spostata poi al lido Farruggio di fronte l’isolotto La Rocca, oltre al responsabile del WWF di Licata, Gino Galia, hanno partecipato anche il Presidente, Giuseppe Mazzotta, accompagnato dal fotografo Giacomo Palermo e dalla giovanissima Consigliere Comunale di Licata Gabriella Di Franco.

Questo genere di azioni nascono dalla necessità di indicare una strada, uno sbocco, una via d’uscita dal incubo rifiuti che sta preoccupando il mondo.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: