Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Record partecipanti

Ravanusa, la gara di podismo parla la lingua del Burundi

Ha vinto l’atleta del Burundi Léonce Bukuru, primo dopo 6 giri per un totale di quasi 6 chilometri, che lui ha percorso in 17’,08’’

Di Gaetano Ravanà |

A Ravanusa si è svolto il 29esimo Trofeo podistico Acsi città di Ravanusa. Ha vinto l’atleta del Burundi Léonce Bukuru, primo dopo 6 giri per un totale di quasi 6 chilometri, che lui ha percorso in 17’,08’’. Al secondo posto, con 17’,28’’, Alessio Terrasi, di Altofonte, tesserato per il Parco Alpi Apuane. Terzo il keniano Labam Kipkemboi, tesserato Atletica Cisternino, in 17’,43’’. Al femminile altra vittoria netta, quella di Liliana Scibetta, ravanusana doc, tra le più forti atlete master del panorama nazionale. Per lei anche l’ottimo crono di 24’,31’’. Podio tutto italiano con il secondo posto di Vincenza Miraglia (Atletica Canicattì) in 26’,03’’ e il terzo di Laura La Lomia (Marathon Team Canicattì) in 27’ netti. Circa 200 sono stati gli atleti al traguardo per una delle edizioni più partecipate e spettacolari degli ultimi anni. L’organizzatore, Giancarlo La Greca, commenta: “Siamo felici per l’epilogo di questa edizione e per lo spettacolo che hanno regalato gli atleti, segnando la ripartenza definitiva del trofeo. Adesso cominciamo a pensare all’edizione numero trenta, che dovrà essere davvero speciale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: