Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Agrigento

Sbarcato a Lampedusa da pochi giorni, violenta una ragazzina

Di Gaetano Ravanà |

Era sbarcato, assieme ad altri nordafricani, a Lampedusa appena qualche giorno fa. Dopo essere arrivato in Sicilia si era messo in viaggio fino a Ventimiglia. Qui si è messo subito in luce cercando di violentare una ragazza di 10 anni. Protagonista un nordafricano di 28 anni. L’energumeno, assieme ad un complice, in barba al fatto che la piccola era in compagnia della macchina, ha deciso di agire ugualmente. E’ bastato che la bimba scendesse dalla macchina per consentire alla mamma di parcheggiare e, come un fulmine l’avrebbe molestata sessualmente dopo averla sbattuta contro un muro, ferendola a un ginocchio e palpeggiandola. A bordo della vettura con la mamma c’era un amichetto di 16 anni che ha visto la scena e si è precipitato costringendo i due nordafricani a darsela a gambe levate. La Polizia ha comunque rintracciato il nordafricano che è stato ammanettato ed il Gip di Imperia ha confermato il fermo. Gli agenti, nel frattempo, stanno dando la caccia al complice.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA