Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Agrigento

Vendeva merce contraffatta: arrestato senegalese

E' il primo caso che si registra nella città dei templi. L'uomo deve scontare sette mesi di reclusione

Di Gaetano Ravanà |

Era stato “pizzicato” a vendere merce con marchi contraffatti. Si tratta di uno dei tanti venditori abusivi, che piazzano le loro bancarelle tra il centro di Agrigento, e San Leone. E’ finito in carcere. Ed è forse il primo caso che si registra nella città dei Templi.

Un senegalese di 48 anni, domiciliato in città, dopo la condanna, del Tribunale di Agrigento, a 7 mesi di reclusione, è finito alla casa Circondariale “Pasquale Di Lorenzo”. Ad eseguire l’ordine di carcerazione, in esecuzione appunto di un provvedimento dell’Autorità giudiziaria, sono stati i carabinieri.

L’immigrato dovrà scontare sette mesi di reclusione per le ipotesi di reato di ricettazione e vendita di prodotti contraffatti.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA