Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Archivio

Borghi contro Tria: “Nessuno lo obbliga a fare il ministro”

Di Redazione |

“Comunque le nostre sono idee e proposte e le idee spesso durano di più dei ministri o dei deputati”, evidenzia Borghi. “È preciso dovere di un ministro del nostro governo tagliare le tasse, pagare i fornitori velocemente, riconoscere i crediti di imposta e rispettare il contratto di governo e gli impegni del parlamento, tutti, non solo quelli graditi. Se non si è d’accordo – sottolinea ancora Borghi – nessuno obbliga a continuare a fare il ministro”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: