Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Archivio

Cicloturisti gourmet, in bici lungo l’Italia nel nome di Artusi

Di Redazione |

Bologna – Da Forlimpopoli (Luogo di nascita di Pellegrino Artusi) a Catania in bici nel nome di Pellegrino Artusi, il celebre gastronomo autore de “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, una delle “bibbie” della gastronomia italiana. Fra i tanti eventi organizzati in occasione del bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi (1820-2020) forse la più curiosa è quella ideata da un gruppo di cinque amici cicloturisti amatoriali, tutti appartenenti alla società ciclistica ReArtù di Forlì, che hanno deciso di effettuare un viaggio in bici di «unificazione gastronomica dalla Romagna alla Sicilia».

Il programma prevede la partenza da Forlimpopoli il 28 agosto e la percorrenza dei circa 1200 km. in 6 tappe, con arrivo a Catania il 2 settembre. I cicloturisti porteranno con loro la nuova edizione, quella del Bicentenario, del ricettario più famoso al mondo «La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene», che verrà consegnata all’arrivo allo chef Maurizio Urso, presidente dell’Accademia Nazionale Italcuochi e vicepresidente Eurotoques per la scuola di cucina Buffettieri di Catania. 

Il gruppo di amici cicloturisti è composto da: Carmine Severi (62 anni), storico socio dell’Associazione delle Mariette, che collabora per la promozione della cucina domestica con  Casa Artusi  e capogruppo dell’evento; Maurizio Fiumi (67 anni); Maurizio Bussi (63); Oriano Fabbri (62); Santo Spinelli (59).COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA