Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Archivio

Diritto e letteratura a supporto delle donne

Di Redazione |

() – Diritto della famiglia, sessismo e gender salary gap, se ne parla a Women in Finance, su Le Fonti TV

Già premiata ai Le Fonti Awards®, Annamaria Bernardini de Pace parlerà del suo nuovo libro “Legami e Slegami” un libro dedicato a chi crede nell’amore, ma è anche consapevole che tutto possa finire. Al suo interno concetti giuridici complessi trovano spiegazione in modo semplice e lineare.

Da sempre appassionata di diritto tanto quanto di scrittura, da dieci anni organizza una manifestazione letteraria presso la villa romana di Bocca di Magra che anche quest’anno, dal 3 all’8 luglio, ha ospitato autori affermati o emergenti. Filo conduttore di questa edizione è stato il pensiero maschile.

Insieme all’Avvocato ripercorreremo la sua carriera dagli inizi fino ad arrivare ai casi su cui si sta concentrando in questo momento, toccando infine uno degli argomenti più spinosi di attualità: i diritti delle donne sono a rischio?

Focus anche sul fenomeno del gender salary gap che vede protagonisti gli studi legali e gli episodi di sessismo a cui le donne sono soggette.

Annamaria Bernardini de Pace

Woman in Finance

Women in Finance vuole essere uno spazio di incontro con le donne protagoniste del mondo della finanza, del trading, dell’economia, dell’imprenditoria e della consulenza. Donne di talento in un settore, come quello finanziario, in prevalenza maschile, dove il cosiddetto soffitto di cristallo ostacola le donne che vogliono far carriera e dove tuttora i luoghi comuni spingono le persone a pensare che la finanza sia una “cosa da uomini”. Non è un caso se nei comitati esecutivi delle società di hedge found, per esempio, la rappresentanza femminile media è del 9%. In Italia ma anche nel resto d’Europa, sono ancora pochissime le donne che ricoprono il ruolo di amministratore delegato (il 7% del totale) o di direttore finanziario (il 14%, secondo dati del Credit Suisse Gender 3000). Con Women in Finance, ideato e condotto da Annabella D’Argento, in diretta il venerdì alle 10.30 su Le Fonti TV, vengono promossi i valori della diversità incontrando professioniste che possano ispirare un cambiamento a partire dalle donne stesse. Nel nostro Paese, fanalino di coda nelle classifiche sul livello di alfabetizzazione finanziaria e dove sussiste un importante differenziale di genere tra uomini e donne, c’è bisogno di formazione in campo economico e finanziario e il pubblico femminile risulta quello meno preparato e informato. Va detto che esiste una evoluzione in atto e che molte società si stanno impegnano a favorire la parità di genere puntando a valorizzare le competenze delle proprie dipendenti. Con Women in Finance si vuole raccontare tutto questo.

Ad oggi il progetto Women in Finance è stato portato avanti ospitando personalità di rilievo, tra le quali: Claudia Segre (Global Thinking Foundation), Elena Bossola (Gruppo Edmond de Rothschild), Francesca Senette (We World), Francesca Marsico (WomanHack), Vincenza Belfiore (Azimut Wealth Management),  Laura Balla (MetLife), Angela Rebecchi (QBE Italia),Alessandra Pasini (SNAM), Maurizia Cacciatori (ex pallavolista) Elsa Fornero (ex Ministro del Lavoro e delle politiche sociali), Paola Migliorino (Borsari Editore e analista), Michela Catroppa (BioNike), Roberta Costa (Banca Generali) e tante altre.

Le Fonti TV

Per informazioni:

Ufficio Stampa

+39 02 87386306

FB: @LeFontiGroup

Twitter: @LeFonti_GroupCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: